Polo STEAM: dedicato a Daniele Pongetti

“Progettare e creare il futuro” è il messaggio che accompagna la targa del Polo Steam, dedicato a Daniele Pongetti, inaugurato giovedì 16 dicembre. Il taglio del nastro è stato uno dei momenti più attesi della cerimonia di inaugurazione dei Laboratori rinnovati dell’IIS Volterra – Elia.

La presentazione dell’area agli ospiti e alla stampa è stata preceduta da un momento di accoglienza e confronto presso l’Aula Multimediale dell’Istituto. Presenti le autorità del territorio, tra cui l’Ammiraglio Giovanni Pettorino, Comandante Generale della Guardia Costiera, l’Assessore alla Cultura del Comune di Ancona, Paolo Marasca, il Rettore dell’Università di Camerino, Claudio Pettinari, i dirigenti storici dell’IIS Volterra-Elia, i Prof. Pietro Germano e Pasquale Romagnoli, la Responsabile dell’Edilizia Scolastica ed Istituzionale della Provincia di Ancona, Alessandra Vallasciani.

Seduti in prima fila anche i genitori e la sorella di Daniele Pongetti, il sedicenne che ha perso la vita nella tragedia della Lanterna Azzurra di Corinaldo, studente del “Volterra-Elia”, i quali hanno sottolineato come, grazie a questa dedica, Daniele continuerà ad essere qui, in questi luoghi che amava. Presenti anche i compagni di classe del ragazzo. A tutti gli invitati, ha rivolto un sentito ringraziamento la Dirigente scolastica, Prof.ssa Maria Rita Fiordelmondo, la quale ha ripercorso l’iter dei lavori di adeguamento sismico, iniziati nel 2019, che hanno subito un’interruzione a causa del covid e che si sono conclusi nel mese di novembre 2021. Si tratta di un’area che comprende due Laboratori di Fisica, uno di Chimica e uno di Tecnologia, altri tre di Chimica, per i ragazzi di Indirizzo specifico, quattro di Meccanica e Meccatronica.

Il “Polo Steam” prende il nome dalla volontà di rappresentare sia le discipline scientifiche e tecnologiche, cosiddette Stem, sia l’arte, che stimola la creatività e completa la formazione. Durante l’incontro è stato proiettato un video realizzato dal Prof. Pasqualino Sacchetti, secondo collaboratore della Dirigente, con il quale è stato ricostruito lo storico della vita dei laboratori e delle officine. Particolarmente atteso il momento che ha visto protagonisti gli studenti e le studentesse che si sono diplomati l’anno scorso con 100 e lode e gli attuali iscritti, vincitori di concorsi e progetti. Per loro un gadget dell’Istituto e una pergamena, con una dedica, una citazione di E. Roosvelt, che vuole sottolineare il successo del loro percorso, da una eccellenza nell’ambito della formazione, verso un futuro pieno di soddisfazioni: “Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni”.

Guarda il servizio andato in onda su èTV Marche.

Questo invece è il video integrale della prima parte della cerimonia, con la premiazione delle eccellezze del nostro Istituto: