IIS VOLTERRA ELIA • ANCONA

Il Volterra – Elia è pronto a ripartire!

Il nostro Istituto per arrivare pronto alla nuova e complessa partenza non si è mai fermato durante il periodo estivo, ha lavorato alacremente per predisporre aule e modalità organizzative adeguate.

Dal 14 settembre inizieremo regolarmente con le lezioni, con una modalità finalizzata prima di tutto alla tutela della salute dei nostri studenti e delle nostre studentesse e di tutto il personale scolastico; presentiamo in questa pagina la proposta didattica e le attività di recupero dei Piani di Apprendimento Individualizzati (PAI) per l’a.s. 2020/2021.

Novità: attività didattica mista, in presenza e in modalità digitale integrata

Per accompagnare e facilitare l’ingresso dei neo-iscritti alle classi prime del nostro Istituto, abbiamo optato per essi per la didattica in presenza: tutti in aula dal 14 settembre.

Gli studenti dal secondo al quinto anno delle classi situate nella sede di Via Esino svolgeranno una modalità didattica mista con didattica digitale integrata: una settimana in presenza e una settimana a distanza.

Questa scelta nasce per evitare assembramenti in entrata e uscita in questo plesso dell’Istituto e per dare una risposta efficace alle criticità legate al trasporto.

Le classi situate nel plesso di Lungomare Vanvitelli svolgeranno la didattica sempre in presenza, perché in questa sede non si presentano problematiche di sovraffollamento.

La nostra idea tiene in considerazione le esigenze di tutti, presenta un equilibrio tra didattica in presenza e a distanza ed è pensata per offrire agli alunni le stesse opportunità, garantendo al tempo stesso salute e tutela.

Le attività di recupero sono in fase di avvio, con le modalità sotto elencante e si svolgeranno inizialmente a distanza, con attività asincrone e sincrone. Considerando l’andamento epidemiologico, questa soluzione ci è sembrata la più adeguata, per riuscire a garantire il regolare inizio dell’anno scolastico.  

Tuteleremo sia il diritto all'istruzione sia la salute e la sicurezza dei nostri alunni.

Auguriamo a tutti un buon inizio! #volterraelia #andratuttobene

 

 

ORGANIZZAZIONE DELL’ATTIVITÀ DIDATTICA PER L’A.S. 2020/2021

  • Le classi prime?

Tutte le Classi 1e  dell’Istituto saranno sempre in presenza nella Sede centrale di Via Esino 36.

  • Le altre classi cosa faranno?

Le classi situate nella Sede centrale di Via Esino 36 verranno divise in 2 gruppi e alterneranno una settimana in presenza e una settimana a distanza:

1° Gruppo:  Classi 2e e 5e dell’Istituto Tecnico

2° Gruppo: Classi 3e e 4e dell’Istituto Tecnico e le classi 2e , 3e , 4e e 5e del Liceo Scienze Applicate

La settimana in cui il 1° Gruppo sarà in presenza, il 2° Gruppo farà lezione a distanza e viceversa la settima successiva.

Le classi 3e , 4e e 5e dell'Indirizzo Trasporti e Logistica situate nella sede di Lungomare Vanvitelli saranno sempre in presenza.

I primi due giorni di scuola tutti gli studenti saranno accolti in presenza con turni e modalità di ingresso che verranno comunicati a breve… seguiteci.

  • Le classi del triennio di Trasporti e Logistica nel Plesso di Lungomare Vanvitelli?

Si recheranno regolarmente nel proprio plesso e svolgeranno didattica in presenza.

 

 

ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' DI RECUPERO

A tutti gli alunni che hanno avuto insufficienze. Cosa fare?

  • Ho una insufficienza in una materia che prosegue nella classe successiva?

1° STEP

  • I docenti: entro la prima settimana di settembre invieranno per posta elettronica agli studenti una scheda di ripasso con attività da svolgere in autonomia, in preparazione alla prova di recupero.
  • Gli studenti: a partire dal 14 settembre, dovranno consegnare la scheda di ripasso al proprio insegnante curricolare (che potrebbe non essere lo stesso docente che ha mandato la mail). L’insegnante correggerà i compiti e restituirà un feedback sul lavoro svolto, che non verrà valutato, ma sarà una preparazione per poter affrontare la prova di recupero vera e propria.

2° STEP

  • I docenti: metteranno a disposizione attività di sportello didattico a distanza per supportare gli alunni che devono recuperare le insufficienze.
  • Gli studenti: entro la fine di ottobre dovranno sostenere la prova di recupero per il raggiungimento degli obiettivi previsti nel PAI. Nel caso non la superassero, avranno comunque la possibilità di recuperare in itinere durante la normale attività didattica curricolare.

 

  • Ho una insufficienza in una materia che non prosegue nella classe successiva?

1° STEP

  • I docenti: entro la prima settimana di settembre invieranno per posta elettronica agli studenti una scheda di ripasso con attività da svolgere in autonomia, in preparazione alla prova di recupero. L’insegnante correggerà i compiti e restituirà un feedback sul lavoro svolto, che non verrà valutato, ma sarà una preparazione per poter affrontare la prova di recupero vera e propria.
  • Gli studenti: a partire dal 14 settembre, dovranno inviare, in risposta alla mail ricevuta, la scheda di ripasso con le attività svolte.

2° STEP

  • Gli studenti: entro la fine di ottobre dovranno sostenere la prova di recupero per il raggiungimento degli obiettivi pervisti nel PAI. 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.